La richiesta dei Rolling Stones agli alberghi mentre sono in tour

Chi non conosce i Rolling Stones? E’ uno dei gruppi più famosi al mondo, considerati una pietra miliare del Rock.

C’è una cosa che la band richiede a tutti gli hotel in cui risiedono durante il tour.
c_limit,q_80,w_720-http---images-origin.playboy.com-ogz4nxetbde6-5DnpNjseIgeu2OEUcUK0yw-fb30e15b61cb5f627ee1e2aac32cc6ce-Mick_Jagger_Keith_Richards_Rolling_Stones_2012-12-13_feature

Quando sei in tour e hai decine e decine di concerti, riposare è molto importante, soprattutto se la tua band suona da oltre 50 anni e l’età dei componenti parte dai 70 anni a salire.
Ma chi ha detto che le loro richieste riguardano il riposo? Tutt’altro!

Qual è la cosa a cui il gruppo non può rinunciare nei loro hotel?

Un open bar, ovviamente.

Open bar non inteso come drink sempre gratis, ma un vero bar aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
In alcuni stati questo non è legale, ma chi direbbe di no ai Rolling Stones?

Altre richieste sono:
– Finestre oscurate (così la festa dura quanto vogliono)
– Maggiordomi extra per le loro super richieste di servizio in camera
– Un sacco di sigarette Marlboro Rosse e Marlboro Light (perché smettere di fumare a 70 anni d’altronde?)

E come ultima cosa, ma non meno importante, vogliono le istruzioni scritte per ogni apparecchio elettronico disponibile nell’hotel.

Fonte: TMZ

Condividi su:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePin on PinterestShare on LinkedIn
Pubblicato in Senza categoria